Website Loader
Homepage Top Icon

START & GO

START UP - GROW UP 2013

Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Udine

Strutture Tensocapillari

Principio per modellare, senza l’utilizzo di stampi, superfici piane di spessore, forma e materiale variabile (metalli, polimeri, ecc.) conferendogli resistenza e rigidezza strutturale.

Le superfici piane accoppiate secondo il principio “Strutture Tensocapillari” acquisiscono resistenza strutturale per forma mediante l’iniezione di fluido (acqua, aria, ecc.) in percorsi la cui trama è individuata e ottimizzata in relazione alle necessità formali o di resistenza strutturale che dovrà avere l’elemento finito. Il risultato è un semilavorato che può essere utilizzato in moltissimi ambiti, dall’architettura all’automotive, dal navale al fashion design. E’ dall’osservazione delle ali degli insetti, in particolare dall’osservazione della configurazione alare delle coccinelle, ordine dei coleotteri, che nasce l’idea dei tensocapillari.

L’attività condotta ha dato luogo al brevetto per invenzione industriale dal titolo “Forma/e bidimensionale/i costituita/e da almeno 2 fogli accoppiati tra loro in modo da realizzare nello spazio interlaminare uno o più percorsi, deformati plasticamente da fluido/i in pressione.

  • Portfolio Item
  • Portfolio Item
  • Portfolio Item